REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO

REDDITO

Il rapporto Istat 2016 non lascia spazio a dubbi: l’Italia si sta assestando a livelli tragici, che ricordano l’esito di una guerra. Non si tratta, ad oggi, di una guerra in senso stretto, ma di una spoliazione economica delle ricchezze e del benessere degli italiani. Vediamo nel dettaglio qualche fotografia del nostro presente: OCCUPAZIONE: l’Istat certifica il sostanziale fallimento del ...

Leggi Articolo »

L’INPS spazza via le menzogne del Governo sul Jobs Act

Immagine

Lo abbiamo già detto, lo ripetiamo: nel 2015 c’è stata una bolla occupazionale drogata dal Governo, costosissima e dannosa. Meno di 200 mila nuovi posti di lavoro con un nuovo contratto ancor più precario di prima (a “tutele crescenti”), per un totale di spesa nel triennio di 12 miliardi di euro, con i quali si potevano finanziare sia il reddito ...

Leggi Articolo »

Io Sostengo Rousseau per migliorare l’Italia

Immagine

di Nunzia Catalfo Le grandi idee nascono dai sogni. Rousseau è una piattaforma in cui tutti i cittadini italiani possono fare loro proposte, studiare, informarsi, offrire i loro suggerimenti su proposte di legge. Insomma, partecipare pienamente alla vita sociale e politica di questo Paese. Lex, di cui sono responsabile nazionale, è stato il primo esempio in cui i cittadini italiani ...

Leggi Articolo »

Le pensioni al collasso: dalla Fornero a Giuliano Poletti

1_132525334791716888

Da qualche settimana si sta rialzando un polverone di annunci e voci di corridoio sulle pensioni. Prima il Bomba è uscito con il solito bonus di 80 euro, che questa volta sarebbe erogato ai pensionati minimi, mentre oggi Padoan parla di maggiore flessibilità in uscita dal lavoro e di contributo del sistema creditizio alle pensioni del futuro. Tanta confusione per ...

Leggi Articolo »

Il governo Renzie Verdini

13000294_614146952075021_8669574770263514222_n

La mozione di sfiducia al Governo è stata bocciata da quest’ aula per un motivo molto semplice: ancora una volta il gruppo del senatore Verdini, proprio quello che ieri è stato rinviato a giudizio per la sesta volta in 2 anni, e proprio quello condannato per concorso in corruzione, ha votato con la maggioranza. Di seguito la dichiarazione di voto ...

Leggi Articolo »

M5S: PRESENTATA MOZIONE SFIDUCIA AL GOVERNO PER LA TRIVELLOPOLI IN BASILICATA

Immagine

DEPOSITATA MOZIONE DI SFIDUCIA AL GOVERNO PER LA TRIVELLOPOLI IN BASILICATA! L’emendamento Total sul petrolio l’ha voluto il Bomba? E’ opera sua? Bravo!!! Adesso sì che deve andare a casa. Gli effetti di quell’emendamento dettato dai lobbisti del petrolio (Total, Shell, ecc), denunciato diverse e reiterate volte in Parlamento dal M5S, stanno originando effetti devastanti sotto diversi profili. Penali, civili, ...

Leggi Articolo »

CATALFO (M5S): dichiarazione di voto in vista del Consiglio europeo del 17 e 18 marzo 2016

Immagine

  Signor Presidente del Consiglio, lei domani andrà in Europa a parlare di politiche dell’immigrazione e di crescita. Vorrei sapere da Lei cosa andrà a dire ai suoi colleghi europei, visto che il suo governo non ha fatto nulla di buono nè su un fronte nè sull’altro. Partiamo dall’immigrazione, visto che proprio oggi in quest’Aula è stata approvata la legge ...

Leggi Articolo »

ISEE, Governo risarcisca subito i cittadini ingiustamente danneggiati

isee-consiglio-distato-m5s-cittadini-thumb-500x266-57857

La pronuncia con la quale il Consiglio di Stato ha riconosciuto che le indennità di accompagnamento e le pensioni legate a situazioni di disabilità non possono essere considerate reddito ai fini del calcolo dell’ISEE, è stato un atto di giustizia sociale. Tuttavia il Governo continua a far finta di niente, negando il risarcimento a tutti coloro che si sono visti privati ...

Leggi Articolo »

Caos cartellonistica: tutti gli impianti sono “abusivi”. Si approvi subito il Regolamento sulle affissioni.

cartellone abusivo

Il 9 febbraio la Giunta municipale ha approvato il Piano generale degli impianti (P.G.I.) e, nelle more della sua entrata in vigore (nella migliore delle ipotesi l’1 gennaio 2017), si è venuto a creare un vuoto nella gestione della cartellonistica pubblicitaria. Le imprese del settore non sono più in condizioni di operare nell’ambito della legalità, con grave rischio di numerosi ...

Leggi Articolo »